Domande e risposte sugli investimenti internazionali

Prima di effettuare investimenti internazionali, assicurati di sapere cosa significa offshore, quali sono i vantaggi degli investimenti internazionali, come scegliere la banca giusta e quali sono gli investimenti più adatti a te.

Scrigno di denaroNel mondo degli investimenti ci sono letteralmente migliaia di opportunità diverse in centinaia di luoghi diversi. Che tu voglia andare sul sicuro, prepararti per la pensione o correre qualche rischio per veder crescere rapidamente il tuo patrimonio netto, c’è un’opportunità di investimento perfetta per te. Se sei agli inizi e vuoi consigli sugli investimenti internazionali, queste domande e risposte sono la base perfetta.

Cosa significa offshore?

Una parola che mette in crisi i nuovi investitori è offshore. In quasi tutti i casi, i termini investimenti offshore e investimenti internazionali possono essere utilizzati in modo intercambiabile. Si riferiscono semplicemente a qualsiasi tipo di investimento che riguardi beni all’estero.

Un investimento offshore può significare l’acquisto di un immobile su una spiaggia del Belize, di azioni in borsa a Tokyo o l’apporto di capitale a una nuova società startup a Berlino. Un investimento offshore o internazionale è paragonato a un investimento nazionale, ovvero a un investimento che si svolge completamente all’interno del tuo paese.

Quali sono i vantaggi di investire all’estero?

I vantaggi di investire a livello internazionale piuttosto che a livello nazionale sono molteplici, ma tra i più importanti ci sono la diversità, l’anonimato, il maggior potenziale di crescita, le tasse ridotte e la mancanza di interventi governativi. In luoghi dove non ci sono tasse sulle plusvalenze per gli investitori stranieri, come il Belize, investire diventa ancora più promettente dal punto di vista finanziario.

Inoltre, investire all’estero significa aggiungere diversità al tuo portafoglio. Nel caso in cui una valuta, un governo o le banche di una nazione dovessero crollare, avrai comunque una rete di sicurezza diffusa in tutto il mondo. Gli investitori possono anche scegliere di rivolgersi all’estero semplicemente perché ci sono più opportunità e meno restrizioni.

Come scegliere la giusta banca d’investimento offshore?

Con tanti tipi diversi di investimenti offshore, scegliere i migliori per te può sembrare un processo travolgente. Il punto di partenza migliore è spesso la posizione. Sebbene ci siano migliaia di banche offshore tra cui scegliere, prendine in considerazione una che soddisfi al meglio le tue esigenze in termini di logistica, servizi online e personale.

Assicurati che sia possibile comunicare nella lingua che preferisci, che offrano servizi bancari online ai clienti e che sia possibile contattarli al di fuori degli orari di ufficio tradizionali. Inoltre, cerca di far coincidere i servizi finanziari della banca con quelli di cui hai bisogno. Alcune persone desiderano che un esperto finanziario gestisca con cura il proprio trust, mentre altre hanno bisogno di poco più che di personale per finalizzare il conto e verificare le transazioni.

Quali sono gli investimenti internazionali più popolari?

Una volta stabilito che gli investimenti offshore sono adatti a te e che hai scelto la banca giusta, sarà il momento di iniziare a investire. Alcuni degli investimenti internazionali più popolari sono i trust, le polizze di assicurazione sulla vita, l’oro, i fondi comuni di investimento e gli immobili. Se hai intenzione di andare in pensione a breve, una casa al mare in una località offshore potrebbe essere l’ideale.

Se sei più preoccupato di conservare i beni a lungo termine, un trust potrebbe essere un’opzione più adatta. Tutto dipende dalle tue esigenze e dalla tua situazione finanziaria.

Non esiste una banca giusta o un investimento giusto per te a livello internazionale. Se trovi le risposte a queste importanti domande, sarai pronto a fare le tue scelte e a scegliere gli investimenti offshore più adatti. Scopri come puoi iniziare a diversificare i tuoi investimenti in un ambiente sicuro contattando Caye International Bank.

 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn

Altri post

Dove iniziare a investire offshore?

Per iniziare a investire offshore, scegli un paese che parli la tua lingua, che abbia requisiti di riserva adeguati, che offra aliquote fiscali favorevoli per gli investitori stranieri, che offra privacy e anonimato finanziario, che abbia un sistema legale familiare e che sia accessibile.

Continua a leggere "

Inviaci un messaggio