Che cos’è l’attività bancaria offshore?

Ci sono molte informazioni online sulle banche offshore o internazionali. Alcune di esse sono accurate, mentre altre fonti basano i loro pensieri su miti e altre idee sbagliate. Per stabilire se l'offshore banking è una strategia che può fare al caso tuo, è necessario distinguere tra ciò che è vero e ciò che non lo è.

Che cos'è l'International BankingCi sono molte informazioni online sulle banche offshore o internazionali. Alcune di esse sono accurate, mentre altre fonti basano i loro pensieri su miti e altre idee sbagliate. Per stabilire se l’offshore banking è una strategia che può fare al caso tuo, è necessario distinguere tra ciò che è vero e ciò che non lo è.

Ecco alcuni elementi essenziali che tutti dovrebbero conoscere sull’attività bancaria internazionale e su ciò che può fare per te.

Capire il concetto di base

L’offshore o international banking è un termine che si riferisce al deposito di attività finanziarie in conti gestiti da una banca o da un altro istituto finanziario al di fuori del tuo paese. Questi conti sono regolati dalle leggi e dai regolamenti che si applicano a tutte le istituzioni finanziarie che operano in quella località internazionale. Poiché queste leggi possono variare da un paese all’altro, chiunque sia interessato ad aprire un conto offshore dovrà informarsi su come si svolgono le operazioni bancarie in una determinata nazione.

I potenziali clienti spesso scoprono che la gamma di conti offerti è simile a quella delle banche nazionali. In alcuni casi, ci possono essere offerte di conto che vanno oltre quelle offerte a casa. Questo include i conti che sono orientati a far crescere gli investimenti per la pensione o per raggiungere un altro scopo.

Chi può aprire conti bancari internazionali?

Quasi tutti possono aprire un conto bancario internazionale. Uno dei miti che persistono è che le persone che desiderano un conto offshore devono essere ricche. Esistono infatti opzioni internazionali che consentono a persone considerate a medio reddito di aprire conti correnti, conti di risparmio e altri tipi di conti.

I conti offshore non sono limitati alle persone fisiche. I proprietari di aziende possono creare dei conti per le loro attività. Questa è spesso una buona idea se si intende coltivare una presenza in un contesto internazionale. Oltre ai conti di base per gestire le spese operative, è possibile creare conti di investimento, acquistare immobili e, in sostanza, utilizzare una banca offshore per gestire tutti i costi associati all’attività in quella nazione o in altre località internazionali.

È legale aprire conti offshore?

C’è chi crede che le banche offshore siano illegali. In effetti, avere conti con sede in un altro paese è perfettamente legale. Come per ogni tipo di conto finanziario, è necessario tenere traccia dei saldi, gestire i fondi e seguire gli sviluppi di questi conti. Finché il titolare di un’azienda o di un individuo si assicura che questi conti siano conformi alle leggi bancarie in vigore, non ci sono problemi legali nel possedere questi conti.

Una cosa illegale è il tentativo di nascondere l’esistenza di questi conti. Anche se gli istituti si atterranno a tutte le leggi relative alla protezione delle informazioni dei depositanti, rimane la responsabilità di questi ultimi di rispettare le informazioni richieste nel paese di residenza. In breve, puoi avere qualsiasi conto internazionale che desideri. Quello che non puoi fare è cercare di nasconderlo alle agenzie fiscali.

È importante dove si aprono i conti?

Chi non ha mai avuto un conto bancario internazionale può pensare che le leggi in materia finanziaria siano le stesse in tutto il mondo. È vero che ci sono delle somiglianze tra una nazione e l’altra. Spesso ci sono anche importanti differenze da considerare.

Prima di aprire un conto corrente in un’altra nazione, è importante capire in che modo le leggi bancarie sono paragonabili a quelle che conosciamo. Prenditi il tempo necessario per determinare che tipo di tutele legali sono garantite ai clienti internazionali. Assicurati di capire quali tipi di ricorso hai in termini di investimenti in azioni, obbligazioni o immobili. Inoltre, è utile per capire quali sono i tuoi obblighi fiscali nei confronti del paese in cui si trova il conto.

Il tuo obiettivo è quello di individuare un paese con leggi bancarie e di investimento che ti favoriscano nel lungo periodo. Fortunatamente esistono agenti che possono aiutarti a confrontare le leggi e i regolamenti vigenti in ogni paese.

Scegliere l’istituzione giusta

Anche dopo aver individuato il paese migliore in cui aprire i tuoi conti offshore, è bene esaminare attentamente la reputazione delle banche a cui puoi rivolgerti. Dedica un po’ di tempo a studiare le politiche e le procedure di ogni banca, compresi i requisiti per i depositi iniziali. Devi anche conoscere la procedura di gestione dei tuoi conti quando sei all’estero e quando sei nel paese.

Ricorda che le banche migliori sono trasparenti quando si tratta di fornire informazioni su politiche e procedure. Verificare le informazioni ricevute non sarà difficile. Tra le fonti locali e ciò che puoi trovare online, è possibile ottenere risposte a molte delle tue domande. Se a questo si aggiunge il supporto che riceverai dal personale della banca, non sarà difficile individuare la banca più adatta a te.

Conti bancari a confronto

Indaga sempre sulle opzioni per i conti bancari. Oltre ai conti di risparmio e ai conti correnti di base, ne troverai anche di personalizzati per scopi specifici. Ad esempio, i conti lifestyle sono molto diffusi in Belize e in altre nazioni. Ci sono conti deposito a termine che prevedono un tasso di interesse competitivo. Quando si tratta di opportunità di investimento o di creare conti per i fondi pensione, ci sono molti approcci da considerare.

Il tuo obiettivo è iniziare con i conti che ti saranno utili in questo momento. Man mano che si procede, è possibile aprire altri conti incentrati sul raggiungimento di un obiettivo specifico. In ogni fase del processo, puoi aspettarti che il personale della banca ti fornisca consigli quando e come lo chiedi.

E gli investimenti internazionali?

Un’ottima ragione per aprire un conto di investimento offshore è quella di sfruttare un’opportunità che non è disponibile attraverso il tuo conto nazionale. Questi potrebbero avere a che fare con le operazioni immobiliari che si trovano in un determinato paese. Ci sono anche investimenti in azioni o obbligazioni emesse da aziende che non sono presenti nel tuo paese di residenza.

Perché cercare queste opportunità di investimento? In molti casi, la combinazione tra il rendimento previsto e il livello di rischio è considerata favorevole dall’investitore. Quando è possibile effettuare alcuni di questi investimenti e generare rendimenti maggiori con un tasso di volatilità inferiore rispetto a investimenti nazionali simili, ha senso farlo.

Banche e fondi pensione internazionali

Uno dei motivi più interessanti per aprire e far crescere i conti bancari offshore è quello di creare e far crescere la ricchezza per gli anni della pensione. A seconda del paese in cui si aprono questi conti, il tasso di interesse potrebbe essere più favorevole rispetto al paese di residenza. Il risultato è che potrai aumentare i saldi di questi conti più velocemente.

Un altro punto a favore della creazione di conti pensionistici presso una banca internazionale è che i fondi sono protetti da eventuali sentenze nazionali. Lo stesso non si può dire per tutti i tuoi conti nazionali. Sia che la sentenza abbia a che fare con un incidente, sia che tu sia un professionista citato in giudizio per negligenza, i saldi di questi conti domestici, insieme ad altre disponibilità finanziarie, possono essere sequestrati per soddisfare la sentenza. Tutto ciò che è depositato sul tuo conto offshore non sarà probabilmente soggetto a tale sentenza.

Se il tuo obiettivo è quello di creare una ricchezza aggiuntiva attraverso investimenti offshore, accantonare fondi per la pensione o assicurarti di avere dei fondi a cui ricorrere nel caso in cui le tue risorse nazionali non siano disponibili per qualche motivo, è utile scegliere un istituto che possa aiutarti in tutto questo.

Contatta il team della Caye International Bank sulla splendida isola di Ambergris Caye in Belize oggi stesso. Non ci vorrà molto per elaborare un piano finanziario che vada bene per te.

Contatta Caye International Bank

 

 

 

 

 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn

Altri post

La tua guida per avviare una società offshore

Se sei interessato a trasferire la tua azienda all’estero o ad avviare una nuova attività in una località internazionale, potresti essere sorpreso di scoprire i numerosi vantaggi che ciò può comportare. Alcuni dei vantaggi includono potenziali riduzioni fiscali, che rappresentano un modo legale e semplice per aumentare la redditività, nonché una maggiore privacy per le transazioni finanziarie e gli investimenti aziendali. Iniziare è simile alla creazione di una società nazionale e non è necessario essere un cittadino locale o avere la residenza per poter usufruire dei vantaggi bancari e aziendali di luoghi come il Belize.

Continua a leggere "

Inviaci un messaggio